Rimedi a basso costo contro la cellulite

Chi soffre di cellulite si vede proporre nel corso della vita diversi tipi di trattamento, tuti molto efficaci. Purtroppo queste cure sono spesso anche molto costose e non è detto che si possano affrontare a cuor leggero: alcune creme possono costare parecchie decine di euro a confezione, mentre le cure mediche o estetiche possono arrivare a prezzi che superano le centinaia di euro. Valutando che spesso tali terapie vanno ripetute nel tempo, è interessante trovare dei rimedi fai da te, che si possono praticare anche in casa, ad un costo minimo.

Scrub casalingo
Molte persone soffrono di cellulite a causa di uno scarso funzionamento del microcircolo, soprattutto su cosce e glutei, che porta ad un accumulo di grasso, tossine e liquidi in eccesso. Per stimolare il funzionamento della circolazione periferica e linfatica è utile praticare un buono scrub su tutto il corpo, almeno una volta a settimana. Si tratta di frizionare il corpo con un composto a base di micro granuli, in modo da scaldare la parte e stimolare l’azione delle cellule del derma sottostante. Un ottimo scrub fatto in casa si prepara con poco olio d’oliva, utilizzato per emulsionare sale fino e zucchero in parti uguali. Sale e zucchero fungono da micro granuli e la pasta ottenuta va frizionata sulla pelle asciutta, per poi risciacquare con acqua tiepida. Si può fare questo trattamento nella doccia, per rendere il tutto più semplice e pratico.

Il caffè
Moltissime creme, anche quelle più costose, contengono caffeina. Questa molecola permette di stimolare il metabolismo delle cellule, di portare ad una rottura dei noduli di cellulite ed allo smaltimento dei grassi e dei liquidi in eccesso. In casa tutti hanno una fonte di caffeina: la polvere di caffè. Con i fondi di caffè si prepara un ottimo prodotto anticellulite, visto che la polvere contiene ancora alte dosi di questa molecola. Per fare in modo che dai fondi la caffeina penetri nella pelle occorre però avere un poco di pazienza. Il metodo migliore consiste nel preparare un impasto con caffè, poco miele e poco olio. Tale composto va spalmato su cosce e glutei, e quindi coperto con pellicola trasparente, fino a formare una sorta di pacchetto impermeabile. L’impacco va tenuto in sede per almeno 30 minuti, per facilitare l’azione della caffeina. Certo si tratta di un metodo che porta via un poco di tempo, ma il costo è praticamente zero e i risultati assicurati.

Questa voce è stata pubblicata in dalla rete. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *