Estrattore di succo: che cos’è? Perché è utile?

Un’alimentazione sana è alla base per essere in forma ed in salute.

Parlando di alimentazione sana non si può non fare un accenno alla grande importanza che, la frutta e la verdura, hanno per un perfetto equilibrio.

È ben noto di come sia auspicabile consumare ben 5 porzioni di frutti e vegetali per avere un apporto dei micronutrienti davvero ottimale.

Ma diciamoci la verità: chi consuma davvero tutte queste porzioni ogni singolo giorno?

Un po’ per pigrizia, un po’ per il poco tempo ed un po’ perché si preferiscono altre tipologie di alimenti, arrivare alla quantità consigliata sembra quasi un’utopia.

Ecco quindi che può venirti in aiuto l’estrattore di succo.

L’estrattore di succo è un utile strumento che, come dice il nome stesso, estrae tutto il succo ed il gusto da ogni tipo di frutta o verdura.

Un ottimo modo, quindi, per arrivare alle famose 5 porzioni in modo più facile e veloce.

Ma come si può inserire nella propria routine questo piccolo elettrodomestico?

Prima di tutto scegliendo uno dei miglior estrattore di succo in commercio e, successivamente, divertendoti a sperimentare sempre nuovi gusti e combinazioni.

 

Estrattore di succo: cos’è e perché acquistarlo

L’estrattore di succo è un apparecchio con una struttura ed una funzionalità volta alla spremitura perfetta dei diversi frutti e vegetali.

Tutto il succo, e quindi anche tutte le diverse proprietà nutritive, finisce dentro al bicchiere garantendoti un succo di frutta casalingo davvero gustoso e salutare.

Per le sue qualità si sposa perfettamente con tutte le persone che vogliono seguire una dieta bilanciata ed equilibrata ma magari non amano particolarmente mangiare la frutta o verdura a pezzi.

Ottimo, per lo stesso motivo, anche per i bambini piccoli che spesso guardano questi tipi di alimenti con un occhio molto critico e minaccioso.

 

Estrattore di succo: i suoi vantaggi

Vista la sua grande utilità non c’è affatto da stupirsi se comincia a diffondersi a macchia d’olio in tutte le case d’Italia.

L’estrattore di succo ti permette di bere da un semplice bicchiere una moltitudine di sali minerali e vitamine, e con una scelta di gusti davvero enorme visto che sei tu stesso l’artefice della ricetta.

Non solo questi però tra i vantaggi perché, devi tenere conto anche del fatto che, il succo di frutto casalingo, ha un tempo di digestione di circa 30 minuti.

Un tempo decisamente inferiore rispetto al tempo di circa 2-3 ore della classica frutta e verdura a pezzi.

Ecco quindi che, il boom di energia che un frutto può darti, è decisamente più immediato se assunto come succo.

Questo significa che la frutta a pezzi deve essere totalmente scartata? Certo che no, ma se non hai molto tempo ecco che il succo diventa un’alternativa più che valida.

Se ancora non ti sei convinto dell’efficacia e della grande utilità di un estrattore di succo, devi valutare anche il fatto della sua grande versatilità.

Sono davvero centinaia le ricette che puoi seguire ed inventarti.

Potresti mai mangiare pezzi di cavolo nero a crudo ed anguria assieme? Sarebbe molto difficile.

Ed invece con un estrattore di succo questo è più che fattibile, ed anzi potresti scoprire che è anche un connubio perfetto.

Insomma, se ancora non hai un estrattore di succo nella tua cucina cosa stai aspettando?

Questa voce è stata pubblicata in dalla rete. Contrassegna il permalink.