Atomizzatori sigarette elettroniche: i migliori brand per durata e prezzo

Può essere definito il cuore pulsante delle sigarette elettroniche l’atomizzatore, senza di esso infatti l’utilizzo della sigaretta elettronica sarebbe praticamente impossibile. Gli atomizzatori per sigarette elettroniche sono dotate di una parte esterna (rivestimento) e di due componenti interne intercambiabili.

La parte esterna dell’atomizzatore èp fatta di metallo, in modo da poter resistere agli urti durante l’utilizzo. Mentre la parte interna, utile a trasformare il liquido in vapore, è costituita da una testina intercambiabile e da una resistenza utile a riscaldare il liquido e consentire la formazione di vapore da svapare.

Di atomizzatori per sigarette elettroniche ne esistono tantissimi, possono differire tra loro per prezzo, accessori, caratteristiche, durata e rigenerabili o no. Per via del fatto che questa parte della sigaretta elettronica è da sostituire con cadenza settimanale o al massimo mensile, in commercio si trovano tantissimi modelli prodotti da diversi brand tra i quali citiamo:

  • ARAMAX
  • CMD
  • ASPIRE
  • COILART
  • ELEAF
  • GEEKVAPE
  • INNOKIN
  • JOYETECH
  • JUSTFOG
  • KANGERTECH
  • MAMA
  • SMOK
  • VAPORESSO
  • VGOD
  • WISMEC
  • YOUDE UD

Il prezzo di un atomizzatore può partire da pochi euro fino ad arrivare anche a costare circa 40 o 50 euro, tutto dipende dalle caratteristiche che consentono allo stesso, di garantire un’efficacia maggiore nella durata.

Gli atomizzatori per sigarette elettroniche hanno una durata che va dai 15 a massimo 20 giorni, e dunque possono essere utilizzabili garantendo efficienza massima per un massimo di 200 ricariche. Per riuscire a sfruttare in questo tempo in modo efficiente l’atomizzatore, la batteria va conservata correttamente e se ne consiglia la sostituzione ogni mese.

Questa voce è stata pubblicata in dalla rete. Contrassegna il permalink.