Napoli, Profumi, Cultura e Bellezza

Napoli è una delle città del Sud Italia costantemente in fermento, sono tante le iniziative che la caratterizzano, specialmente nella stagione estiva. Andiamo a vedere un paio di eventi che si svolgono nel periodo Agosto-Settembre rivolti sia ai residenti che ai turisti che scelgono di soggiornare nella città partenopea.

10 Agosto 2016 – Notte di San Lorenzo a Napoli. La piazza è quella del Plebiscito e questa manifestazione è ormai consolidata e apprezzata dai cittadini residenti e dai turisti che possono ascoltare il concerto degli allievi dell’Accademia Mandolinistica Napoletana Mauro Squillante. Il repertorio a luci spente sulla Piazza, è quello Classico della Tradizione musicale Partenopea. Magia, Musica e Accoglienza insieme a Napoli possono concretizzarsi.

Dal 12 Agosto al 4 Settembre – Ridere al Maschio Angioino. Un altro evento, manifestazione che ha conquistato la città di Napoli e attirato molti turisti. Questa è una rassegna dal titolo: Ridere, il festival del teatro comico e del cabaret, che nell’anno in corso viene proposta dall’Associazione Culturale “Bruttini-Ridere” e dal Teatro Totò. Anche questa iniziativa è particolarmente apprezzabile.

Soggiornare in un B&b a Napoli

O alternativamente a queste iniziative di carattere prevalentemente locale e stagionale anche se estremamente interessanti magari preferite soggiornare tranquillamente in un B&b a Napoli Centro Storico e sorseggiare una spremuta mattiniera per poi uscire e visitare i siti di interesse storico… se così fosse il B&b che vi consigliamo ha le seguenti caratteristiche:
Parcheggio gratuito nel cortile privato
Accesso ai Disabili
Ascensore
Angolo cottura
Accesso per i nostri amici a quattrozampe
Aria Condizionata
Internet Wi-fi
Riscaldamento
Asciugacapelli
Terrazzo panoramico attrezzato
Tv in camera
A Via Vico Trinità alla Cesarea, 23 80136 Napoli-Italia troverete l’Agrumeto un B&b caratteristico, bello, e potrete scorgere dall’esterno della struttura anche la Reggia di Capodimonte, immersi nel silenzio e nella bellezza di questa struttura sia nei suoi spazi interni che in quelli esterni.

Pubblicato in dalla rete | Lascia un commento

Alternative finanziarie per i lavoratori autonomi

Il lavoratore autonomo con disguidi finanziari non ha molte alternative per ottenere una somma di denaro in prestito.
Purtroppo egli non può accedere alla cessione del quinto altrimenti con un finanziamento semplice come la cessione del quinto dello stipendio o con la cessione del quinto della pensione risolverebbe velocemente i suoi problemi. Purtroppo per lui, queste due soluzioni possono essere richieste esclusivamente dal lavoratore dipendente che possiede un contratto di lavoro a norma e dal pensionato che percepisce una pensione superiore a quella minima.
Il lavoratore autonomo può affidarsi al prestito cambializzato o al finanziamento con garante.
Nel primo caso, si farà uso delle cambiali. Non ci saranno rate da pagare ogni mese ma delle cambiali da ripagare entro una scadenza prestabilita, presente come data su ciascuna cambiale. Ogni titolo (la cambiale è un titolo) dovrà essere pagato entro la data di scadenza. Per poter accedere ad un finanziamento di questo tipo non sarà necessario presentare delle garanzie di tipo reddituale. La fiducia dell’istituto di credito si guadagnerà presentando la certificazione della proprietà di un immobile. Il lavoratore autonomo potrà quindi ottenere un prestito con cambiali in maniera pratica e veloce presentando alla società finanziaria tutta la documentazione che dimostra che egli, o qualcuno che gli farà da garante, è il proprietario di una casa.
Nel secondo caso il lavoratore autonomo dovrà presentarsi presso la banca con un altro soggetto che dovrà disporre di tutti i requisiti che l’istituto di credito richiede. Non dovrà aver avuto disguidi di natura finanziaria e dovrà avere una fonte di reddito continuativa e dimostrabile. Chi farà da garante si assumerà la responsabilità di rimborsare il pagamento delle rate mensili qualora il lavoratore autonomo, cioè il debitore principale, dovesse non pagare il debito. Non avrà importanza se il debitore non vorrà pagare o non ne avrà le possibilità economiche, in ogni caso sarà compito del garante occuparsi dei pagamenti sino alla completa estinzione del debito.

Pubblicato in dalla rete | Lascia un commento

Rimedi a basso costo contro la cellulite

Chi soffre di cellulite si vede proporre nel corso della vita diversi tipi di trattamento, tuti molto efficaci. Purtroppo queste cure sono spesso anche molto costose e non è detto che si possano affrontare a cuor leggero: alcune creme possono costare parecchie decine di euro a confezione, mentre le cure mediche o estetiche possono arrivare a prezzi che superano le centinaia di euro. Valutando che spesso tali terapie vanno ripetute nel tempo, è interessante trovare dei rimedi fai da te, che si possono praticare anche in casa, ad un costo minimo.

Scrub casalingo
Molte persone soffrono di cellulite a causa di uno scarso funzionamento del microcircolo, soprattutto su cosce e glutei, che porta ad un accumulo di grasso, tossine e liquidi in eccesso. Per stimolare il funzionamento della circolazione periferica e linfatica è utile praticare un buono scrub su tutto il corpo, almeno una volta a settimana. Si tratta di frizionare il corpo con un composto a base di micro granuli, in modo da scaldare la parte e stimolare l’azione delle cellule del derma sottostante. Un ottimo scrub fatto in casa si prepara con poco olio d’oliva, utilizzato per emulsionare sale fino e zucchero in parti uguali. Sale e zucchero fungono da micro granuli e la pasta ottenuta va frizionata sulla pelle asciutta, per poi risciacquare con acqua tiepida. Si può fare questo trattamento nella doccia, per rendere il tutto più semplice e pratico.

Il caffè
Moltissime creme, anche quelle più costose, contengono caffeina. Questa molecola permette di stimolare il metabolismo delle cellule, di portare ad una rottura dei noduli di cellulite ed allo smaltimento dei grassi e dei liquidi in eccesso. In casa tutti hanno una fonte di caffeina: la polvere di caffè. Con i fondi di caffè si prepara un ottimo prodotto anticellulite, visto che la polvere contiene ancora alte dosi di questa molecola. Per fare in modo che dai fondi la caffeina penetri nella pelle occorre però avere un poco di pazienza. Il metodo migliore consiste nel preparare un impasto con caffè, poco miele e poco olio. Tale composto va spalmato su cosce e glutei, e quindi coperto con pellicola trasparente, fino a formare una sorta di pacchetto impermeabile. L’impacco va tenuto in sede per almeno 30 minuti, per facilitare l’azione della caffeina. Certo si tratta di un metodo che porta via un poco di tempo, ma il costo è praticamente zero e i risultati assicurati.

Pubblicato in dalla rete | Lascia un commento

Come un blog influenza il posizionamento seo

Per chi ha un blog, o vuole aprirne uno, quello relativo al posizionamento seo è uno degli aspetti fondamentali che alla lunga sanciscono il successo o meno del sito stesso. Gli internauti per leggere le pagine, infatti, devono essere prima in grado di trovarle, ragion per cui è lecito porsi la seguente domanda: come un blog influenza il posizionamento seo?

Posizionamento seo blog, i contenuti ed i link

Ebbene, le caratteristiche dei contenuti e dei link presenti su un blog sono di norma quelle che vanno maggiormente ad influenzare il posizionamento seo migliorandolo o peggiorandolo. Nel dettaglio, gli esperti del settore già da tempo hanno dimostrato come i contenuti del blog che siano esaurienti ed approfonditi riescono ad ottenere un miglior posizionamento seo, e lo stesso dicasi se i contenuti sono lunghi e se gli url presenti includono al massimo 4-5 parole.

Posizionamento seo blog, i backlink

Tanti backlink migliorano il posizionamento seo di un blog. Per definizione, i backlink non sono altro che link di qualità al nostro blog che sono presenti su siti amici e che migliorano il grado di visibilità e di popolarità. Anche in questo caso è stato dimostrato che le pagine di un blog che hanno più backlink sono quelle che poi tendono a posizionarsi meglio. In particolare, è meglio ricevere 10 link in entrata da 10 siti Internet diversi, piuttosto che 10 backlink provenienti dallo stesso dominio.

Posizionamento seo blog: immagini, velocità caricamento e bounce rate

Ed ancora, la presenza o meno di immagini nelle pagine di un blog influenza il posizionamento seo. In particolare, gli esperti raccomandano che il blog abbia pagine e/o articoli con almeno una foto; pur tuttavia, con l’avvento e la diffusione dell’uso dei social network, le pagine e gli articoli con le gallerie di immagini stimolano maggiormente la condivisione da parte dei lettori e, di conseguenza, possono poi portare complessivamente il blog a migliorare il proprio posizionamento seo che può beneficiare anche, tra l’altro, di un caricamento veloce delle pagine e di un basso bounce rate, ovverosia di una bassa frequenza di rimbalzo.

Nel dettaglio, bounce rate sta letteralmente per ‘tasso di abbandono’, e misura il numero di internauti che rimbalza via dal nostro blog dopo aver visto solamente una pagina. Google, infatti, nel posizionamento seo di un blog, sebbene il parere degli esperti non sia al riguardo unanime, potrebbe considerare anche la user experience penalizzando i siti con un elevato tasso di abbandono che in parte è legato allo scarso interesse dell’utente ai contenuti visualizzati.

Pubblicato in dalla rete | Lascia un commento

Investire in borsa: occhio al recupero di Wall Street

Per investire in borsa serve Saggezza, diceva uno dei più grandi investitori di tutti i tempi, ossia Warrent Buffet. La poliedricità del trading online, una delle innumerevoli peculiarità in suo possesso, consente a chiunque ne abbia la voglia, esperto o principiante che sia, di investire tempo e risorse in una serie di attività finanziarie legate ai redimenti degli asset merceologici mondiali. Con particolare riferimento a quest’ultimo aspetto, occorre documentarsi in maniera proficua senza lasciare nulla al caso, altrimenti si corre il rischio di perdere tutto ancor prima di puntare la propria “giocata”. Un aspetto da non sottovalutare affinché ci si possa ritrovare, da un momento all’altro, con un cospicuo ritorno economico con cui soddisfare le proprie esigenze materiali.
Uno degli ambiti in cui opera il trading online è quello borsistico, dominio incontrastato di interessi e potenze economiche di un certo spessore. Da qualche giorno a questa parte Wall Street sta tentando di recuperare un trend finanziario ottimale, o che almeno sia in netto contrasto con le pesanti perdite registrate nel corso delle ultime settimane. Il contratto sull’S&P500, uno degli indicatori cardine dell’economia a stelle e strisce, avanza dello 0,34%, leggermente preceduto da quello sul Nasdaq100 che sale dello 0,36%.Percentuali beneauguranti per un quadro di recupero ad ampio spettro teso a colmare le lacune emerse nel recente passato.
Fra i vari titoli da seguire per investire in borsa grazie al trading online, c’è quello di Merck & Co., il quale ha chiuso il primo trimestre dell’anno ottenendo un risultato per azione al netto delle voci straordinarie pari a 0,89 dollari, ben al di sopra degli 85 cents previsti dagli analisti di mercato. I ricavi, poi, sono scesi dell’1% a 9,3 miliardi di dollari, deludendo quindi le previsioni degli analisti fissate a 9,46 miliardi. Inoltre, Merck ha modificato al rialzo le stime sull’utile per azione riferite all’intero 2016, segnalando di aspettarsi, ora più che mai, un eps tra 3,65 e 3,77 dollari, a fronte dei 3,71 dollari del consensus.
Qualora le quotazioni di Wall Street non fossero sufficienti per creare una strategia finanziaria ad hoc, si può sempre puntare sulle innumerevoli alternative di investimento proposte dai broker online, aree multimediali votate all’intermediazione finanziaria e specializzate nella creazione di vantaggi e servizi di notevole spessore commerciale.

Pubblicato in dalla rete | Lascia un commento

Magicvalmontone.it il portale dei parchi gioco del Lazio

Il lazio è una regione con moltissimi parchi gioco. Ogni parco offre divertimento e diverse offerte per agevolare l’afflusso di quante più famiglie possibili.
Magicvalmontone.it è uno dei portali più completi a livello di offerte per i parchi divertimento di questa regione, e propone delle mini-vacanze, scegliendo diverse soluzioni.

Innanzi tutto per il parco a tema Rainbow Magicland. http://www.magicvalmontone.it dispone di offerte di soggiorno in hotel o B&B, più il biglietto di ingresso, risparmiando così sia sul costo del biglietto che sul costo dell’hotel in cui è previsto il pernottamento e la colazione.

Il parco a tema Cinecittà World invece, nasce nel 2014. Ispirato al mondo del cinema, è possibile prendere parte a più di 15 attrazioni ed a numerosi spettacoli per ogni età.
Le attrazione sono ispirate a celebri film come Ben Hur, Gangs of New York e tanti altri ancora, ricchi di effetti speciali e colpi di scena. Ha un’estensione di circa 23 ettari, ci sono ben 5 teatri, e molte giostre per i bambini.

Il parco Acquatico Zoomarine di Torvaianica, è situato a 25 km da Roma. Anch’esso offre tantissime attrazioni e tanto divertimento come la torre di caduta dai 25 metri di altezza, il percorso acquatico a bordo di tronchi, il cinema 4D, e tante altre novità introdotte in questo 2016. Per le calde e lunghe giornate d’estate è possibile godere della freschezza e della bellezza della laguna, e durante l’arco della giornata si può partecipare alla visione di spettacoli con i delfini.

Un altro parco promosso da magicvalmontone.it è Hydromania, un oasi immersa nel verde, nel cuore della capitale. Sono garantiti intrattenimento e tanto relax, attraverso le numerose attrazioni in piscine diverse: piscine ad onde, piscina semiolimpionica, la piscina fitness, la piscina arrivo-scivoli, gli acqua-scivoli per gli adulti, il multi-pista e molte altre. Sono disponibili offerte che includono l’ingresso al parco e soggiorno all’hotel.

Nel cuore di Villa borghese c’è il paradiso dei bambini, ovvero il Bioparco, divenuto ormai una grande attrazione turistica per grandi e piccoli. Anche qui, grazie al portale magicvalmontone, è possibile usufruire dell’ingresso agevolato con pacchetto comprendente l’hotel.

Infine su magicvalmontone c’è Flying in the Sky, un lancio nel vuoto per scoprire il brivido, sospeso ad una corda ad una velocità che tocca punte di 150 km/h.

Magicvalmontone.it racchiude alcuni dei più bei Agriturismi e Bed and Breakfast sia nella zona di Valmontone che nelle zone vicine, offrendo e garantendo un comfort di elevata qualità sia nel settore alberghiero, che a livello di location. Le camere sono spaziose e luminose, sono accessoriate e dotate di servizi, inoltre è disponibile il parcheggio interno per la propria auto su richiesta, ed alcuni sono dotati di piscina. Sempre in base alle proprie esigenze e necessità gli agriturismi e gli hotel offrono anche il pranzo e la cena, noleggio di auto, guide turistiche, guide per escursione e passeggiate a cavallo.
Oppure ci sono anche le cosiddette formule mezza pensione, cioè poter gustare menù tipici dei ristoranti partner con prezzi molto modesti a partire da 10 euro. In questo modo, già a partire da 55,00 euro sarà possibile pernottare in hotel con prima colazione, più un biglietto per il parco giochi scelto e una cena.

Naturalmente Valmontone non è solo ed esclusivamente divertimento nei parco-giochi, ma la zona è molto ricca di attrattive e di luoghi d’interesse di ogni genere, e per gli amanti della buona cucina, è ricca anche di numerose trattorie, ove è possibile assaggiare le specialità della cucina romana come: gnocchi, tordi matti, barracchie, fallacciani, giglietti, ‘o ntruio, l’abbacchio e tante altre gustose specialità, accompagnati da un buon vino cesanese.

Per finire, dedicato agli amanti dello shopping, sarà entusiasmante trascorrere una giornata nel Valmontone outlet, ove sarà possibile ricevere un coupon con uno sconto dal 5 al 20 %, in aggiunta ai già convenienti prezzi outlet.

Pubblicato in dalla rete | Lascia un commento

Nicole Biondi, un nuovo amore all’orizzonte!

La presunta storia tra Lorenzo Riccardi e Nicole Biondi ha fatto parlare a lungo amanti del gossip e fan della coppia. Si tratta infatti di una relazione che i due prima hanno negato con forza e poi si sono trovati costretti ad ammettere, anche per via di foto compromettenti che giravano nel Web. Sempre tramite i social i due hanno annunciato la fine di questa tormentata storia. Lorenzo ha dichiarato di voler voltare pagina poiché ha già perso troppo tempo, a suo dire, dietro a Nicole.
Lei per tutta risposta ha commentato con un time out. Ma la bionda e intrigante Nicole non si è limitata a questo. Ha anche postato poche ore fa una dolce immagine di lei abbracciata ad un nuovo compagno, Davide Borin. La foto è stata accompagnata da una didascalia eloquente: “Criticheranno sempre le mie scelte… ma sei la ragione giusta per farli parlare”. In un colpo solo Nicole ha messo a tacere tutte le malignità riguardo alla relazione con l’ex fidanzato Lorenzo Riccardi e le chiacchiere su una sua nuova relazione amorosa.
Lorenzo dal canto suo ha subito commentato, dicendo che la pubblicazione della foto sui social è quantomeno ridicola. Ovviamente Lorenzo ammette di essere molto arrabbiato e di avere paura di dire qualcosa di cui in seguito potrebbe pentirsi. Però allo stesso tempo dichiara con fermezza che Nicole con lui ha sbagliato tutto e non è stata completamente sincera. Certo le cose tra i due già non andavano bene, ma poi Nicole ha iniziato a lavorare in un negozio di abbigliamento a Milano dove ha conosciuto proprio Davide.
Nel corso di una vacanza insieme, Lorenzo di è reso conto che Nicole si stava allontanando un po’ da lui. In realtà, a suo dire, Nicole già stava messaggiando Davide. Nicole dal canto suo ha provato a recuperare almeno un rapporto di amicizia con Lorenzo, che però finora si è sempre rifiutato, mostrandosi irremovibile.
Fonte: Uomini e Donne anticipazioni

Pubblicato in dalla rete | Lascia un commento

Come fare la grigliata di carne perfetta: trucchi e consigli

Sono tanti gli accorgimenti ed i trucchi da apprendere per scoprire come fare la grigliata di carne perfetta, dalla preparazione alla cottura.

Con l’arrivo della bella stagione la domanda “come fare la grigliata di carne perfetta?” è quasi un obbligo, oltre che un piacere.
Può sembrare semplice da ‘organizzare’ specie quando la fame incombe e stiamo aspettando parenti o amici per una riunione irrimandabile, ovviamente fissata per pranzo.
Può sembrare semplice come è semplice l’istinto di saziarsi quando si ha fame, ma bisogna seguire alcune regole ed approfittare di consigli, suggerimenti e trucchi che vogliamo svelarvi.
Per il barbecue esiste tutta una serie di accorgimenti che, una volta appresi, lo renderanno davvero perfetto.
La carne è la protagonista numero uno del barbecue e va onorata da grigliate impeccabili, lontano da ogni rischio di commettere errori o di rovinare deliziosi piatti
Il barbecue perfetto è impaziente di mettervi alla prova, quindi non vi resta che continuare a leggere.

Carbonella per la cottura ideale

Prima di accingervi a preparare il barbecue, armatevi degli strumenti adatti: guanti ignifughi, un paio di pinze lunghe almeno 40 cm, un pennello da barbecue per spennellare i cibi di olio e spezie ed una paletta a manico lungo per controllare la cottura dei cibi sufficientemente protetti dal calore.
Non usate la legna che rischia di produrre fiamme. Qualsiasi esperto alla domanda “come fare la grigliata di carne perfetta” risponderebbe allo stesso modo: va preparata sulle braci ardenti e sulla carbonella deve formarsi una patina bianca di cenere prima di poter sistemare la carne sulla griglia.
La distribuzione della brace deve essere uniforme e creare uno strato di 5-6 centimetri.
Se non avete mai fatto una grigliata, per iniziare e non rischiare incendi o di inalare fumo, potete usare un grill elettrico o a gas. Se optate per il gas, sistemate le bombole in verticale calcolando una buona distanza dei tubi dalla superficie calda del barbecue.
Il vero barbecue, comunque sia, ‘vuole’ la carbonella per la cottura ottimale e la croccantezza ideale dei cibi.

Quale carne scegliere e come prepararla

La carne migliore per la grigliata è quella di manzo, resistente alle cotture ad alte temperature, ma dipende dai gusti, c’è chi preferisce il filetto con l’osso. Non possono mancare in una grigliata che si rispetti le costine di maiale con sufficiente grasso che le rende più saporite ma anche salamelle, salsicce e spiedini in quantità. Potrete scegliere anche carne di pollo e vitello ma, per evitare che si secchino e per dare il giusto sapore, la marinatura è necessaria: è uno dei principali segreti per chi vuole scoprire come fare la grigliata perfetta.
Al di là dei sapori ed aromi che sceglierete, la marinatura deve essere grassa, oleosa, lievemente acida: gli ingredienti sono olio di oliva, mix di erbe aromatiche tritate (salvia, rosmarino e alloro), aglio e vino, evitando assolutamente il sale (la carne non va salata mai prima della cottura, potrebbe indurirsi troppo).
La carne di pollo e maiale va marinata dalle 2 alle 4 ore mentre la carne di manzo deve marinare per 4 ore buone. Le salse da preferire sono: la cosiddetta salsa barbecue, senape, maionese, tartara, guacamole.

Consigli e trucchi su come fare la grigliata di carne perfetta

La carbonella è preferibile al grill elettrico o a gas, come abbiamo detto, quindi concentriamoci sulla carbonella.
Per accendere il fuoco, sistemate un fondo di carbonella alta 3 cm circa sulla brace ed usate rametti sottili (o la diavolina). Il fuoco, secondo la regola, va acceso 30 minuti prima di cuocere la carne: è il tempo necessario per trasformare la carbonella in brace e poter cuocere perfettamente i cibi.
Soltanto voi ed i vostri gusti personali sapranno suggerirvi come fare la grigliata di carne perfetta in termini di cottura.
Se vorrete un risultato croccante (e con i segni della griglia) fuori e succoso dentro, dovrete asciugare bene la carne prima di cuocerla, quando il calore del barbecue raggiungerà almeno i 180 gradi, sistemandola possibilmente ai lati della griglia: in questo modo eviterete che la carne si carbonizzi e che i grassi sgocciolino lontani dalla brace perché potrebbero formarsi sostanze tossiche come, ad esempio il benzopirene.
Buon appetito.

Pubblicato in dalla rete | Lascia un commento